Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “Facebook Pixel [noscript]” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

Pannelli fotovoltaici di ultima generazione e prezzi

i pannelli fotovoltaici migliori sono sicuramente quelli di ultima generazione
Cosa sono i pannelli fotovoltaici, come funzionano e quanto costano? Domanda particolarmente importante: quali sono quelli di ultima generazione? Si perché se acquisti dei pannelli obsoleti rischi di perdere grandi vantaggi dagli ultimi sviluppi tecnologici.

I pannelli fotovoltaici sono i protagonisti della trasformazione energetica. La diffusione di questo prodotto tecnologico è in costante aumento, soprattutto grazie agli incentivi statali. Si possono installare sul tetto delle case, in quello dei capannoni di aziende, sulle pensiline o anche a terra con appositi sistemi di montaggio. Il vantaggio maggiore è poter generare energia proveniente dal sole in modo gratuito e senza inquinare. Un risultato che non si può ottenere con le fonti fossili.

Cosa sono i pannelli fotovoltaici e che differenza c’è con i pannelli solari?

Cosa sono i pannelli fotovoltaici

Un pannello fotovoltaico è una struttura piana. Questa è costituita da un insieme di celle fotovoltaiche, solitamente in silicio cristallino, collegate in serie e in parallelo. Questo insieme di celle fotovoltaiche viene chiamato anche batteria fotovoltaica, da non confondere con la batteria del sistema di accumulo. A protezione delle celle viene montato un vetro con appositi trattamenti per ottenere il massimo rendimento.

Posteriormente si trova solitamente una pellicola incapsulante in EVA (Etilene Vinil Acetato) per la protezione del sistema e una o più scatole di congiunzione per il collegamento. I bordi del modulo sono costituiti da alluminio che ne fornisce una solida incorniciatura.

Il pannello fotovoltaico può essere chiamato anche pannello solare. Anche se le due tecnologie sono strettamente legate all’energia e all’irraggiamento solare, quando si parla di pannello solare termico si intende quello che produce acqua calda che può essere utilizzata per scopi sanitari (bagni, cucina, etc.) o ad integrazione del riscaldamento. Ad ogni modo, il modulo fotovoltaico può essere visto come una sottocategoria del pannello solare.

Come funziona il pannello fotovoltaico

Ogni cella fotovoltaica converte l’energia della radiazione solare in energia elettrica in corrente continua. Tutta l’energia prodotta all’interno del pannello fotovoltaico viene poi trasportata tramite apposito cavo solare. In un impianto fotovoltaico diversi pannelli collegati insieme generano una potenza complessiva pari alla somma dei pannelli. Ad esempio, immagina di avere 10 pannelli da 300watt collegati con un unico impianto. L’insieme dei pannelli formerebbe 3000 watt di potenza nominale, cioè 3 kW (tecnicamente 3 kWp).

Negli impianti per casa o per azienda la corrente continua prodotta dai pannelli fotovoltaici deve essere trasformata in corrente alternata così che si possa utilizzare. Per ottenere questo risultato si impiegano gli inverter fotovoltaici.

I diversi tipi di moduli presenti in commercio

Come potrai immaginare, gli sviluppi tecnologici hanno generato una gran varietà di moduli fotovoltaici. Attualmente la distinzione principale è tra pannelli con celle in silicio policristallino e monocristallino. A differenza del monocristallino il silicio policristallino viene considerato materiale meno puro e i pannelli costituiti da questo prodotto occupano una superficie maggiore a parità di potenza. Dunque il silicio monocristallino in genere raggiunge efficienze superiori. 

Da questa base sono nati ulteriori sviluppi, come:

  • La tecnologia PERC, che consente una migliore efficienza delle celle. Di conseguenza una maggiore produzione perché agevola l’imprigionamento della luce in prossimità della superficie posteriore ottimizzando così la cattura di elettroni.
  • Celle half-cut, letteralmente celle tagliate a metà. Con questa evoluzione si passa dagli attuali moduli standard a 60 o 72 celle da 6 pollici a 120 o 144 mezze celle. Questo sistema conferisce diversi vantaggi: maggiore tolleranza all’ombreggiamento, diminuzione delle perdite resistive, minore possibilità di micro-crepe nel corso degli anni.

Tra i migliori pannelli che hanno adottato questa tecnologia puoi trovare questi: SHARP serie NU-JC da 330 watt. Ecco il video sul nuovo tipo di celle confrontato con quelle standard:

Molto interessante anche sia la linea Maxeon che quella Performance della SunPower. In particolare, i pannelli Maxeon si distinguono per aver raggiunto, grazie a diversi brevetti, prestazioni straordinarie che hanno permesso di raggiungere record di efficienza a livello mondiale. Quali sono invece i vantaggi della linea Performance?

Pannelli fotovoltaici SunPower Performance

Come è solito la SunPower non utilizza la stessa tecnologia che usa la maggioranza dei produttori. È particolarmente evidente l’intenzione di distinguersi in modo costante con le sue tecnologie più avanzate e protette da numerosi brevetti. Questo permette all’azienda americana, con sede nella Silicon Valley dal 1985, di mantenere un vantaggio tecnologico su tutti gli altri.

Quali sono questi vantaggi? Oltre alla cura su eleganza e design che migliora l’estetica di un tetto residenziale, ci sono degli aspetti molto interessanti. Le celle sovrapposte possono offrire maggiore resistenza e prestazioni più alte rispetto a quelle convenzionali. SunPower usa sigillanti adesivi conduttivi, utilizzati in applicazioni aerospaziali, che rafforzano la connessione tra celle. Il risultato? Gli sbalzi di temperatura vengono assorbiti meglio.

Un altro punto di forza sono i collegamenti ridondanti tra le celle del pannello. Cosa significa? I punti di collegamento sono stati aumentati in modo tale che si possano ridurre le perdite di energia, così che questa, in caso di necessità, possa trovare flussi alternativi in caso di incrinature. Inoltre, particolari incapsulanti riducono al minimo la degradazione dovuta all’esposizione ambientale.

Tutto il pannello della serie Performance ha una progettazione che nel complesso gli permette di resistere meglio alle sollecitazioni rispetto alla classica tecnologia PERC. Non è da sottovalutare questo beneficio. Perché? Significa che nel corso dei decenni la dilatazione e la contrazione termica incideranno molto meno, evitando le microfratture che potrebbero comprometterne il funzionamento.

Anche questi pannelli godono della garanzia fiducia totale SunPower. Una garanzia tra le più complete ed estese del settore: potenza, prodotto e assistenza per 25 anni. Frutto di un’esperienza basata su oltre 35 milioni di moduli fotovoltaici installati. 

I prezzi dei pannelli solari

Abbiamo fatto una panoramica delle più evolute tecnologie presenti nel mercato. Ora potresti chiederti: quanto costano mediamente i moduli fotovoltaici di ultima generazione? Si parte da circa 70 euro fino ad arrivare a circa 250 euro cadauno, Iva esclusa. 

Nell’articolo che segue troverai la tabella con i prezzi medi di ogni singolo pannello secondo la potenza.

Autore

Luigi Schirru

Sono un appassionato del settore fotovoltaico da più di 12 anni. Mi piace dare il mio contributo alla diffusione dell’energia solare. Per questo amo trasformare informazioni tecniche difficili da capire in un linguaggio comprensibile per tutti. Tra le mie collaborazioni, in particolare sono orgoglioso di quelle con: SunPower (con cui ho scritto alcuni articoli), aziende del gruppo E.ON, aziende del gruppo Enel, Sonnen.

condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Scopri di più su:
Luigi Schirru
Founder mrkilowatt.it
Correlati
pannelli fotovoltaici Sharp affrontano meglio le alte temperature
Pannelli Solari

Scopri il Pannello Fotovoltaico Sharp da 445 watt

Conosci i nuovissimi pannelli fotovoltaici Sharp da 445 watt? Sono stati lanciati recentemente e sono particolarmente adatti per capannoni commerciali, terreni e altre applicazioni di vaste dimensioni. L’azienda che opera nel settore da più di 60 anni ha centrato l’obiettivo di migliorare l’affidabilità e le prestazioni. In che modo?

Scopri di più >>

Scopri subito con Mister Kilowatt quanto costa e quanto puoi guadagnare grazie al solare fotovoltaico e ai sistemi di accumulo. Usa i nostri simulatori o richiedi un preventivo.

Simulatore Superbonus 110%

Scopri i vantaggi

Simulatore Accumulo

Quanta capacità ti serve?

Richiedi Preventivo

Gratis e senza impegno

iscriviti alla nostra
newsletter

Tieniti aggiornato sugli sviluppi delle tecnologie rinnovabili. 

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti per generare statistiche di uso/navigazione e per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi scegliere se abilitare o meno i cookie . Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Per saperne di più: Cookie policy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.