Ricarica Auto Elettrica: come predisporre un impianto fotovoltaico

Ricaricare l'auto elettrica con il fotovoltaico. Il modo migliore per usare i trasporti in modo realmente sostenibile. Con quali sistemi?
concetto auto elettrica con pannelli solari

Ricarica Auto Elettrica: come predisporre un impianto fotovoltaico

Ricaricare l'auto elettrica con il fotovoltaico. Il modo migliore per usare i trasporti in modo realmente sostenibile. Con quali sistemi?

Ricarica auto elettrica con fotovoltaico: Se stai pensando ad un impianto fotovoltaico per casa o per l’azienda, hai pensato ad averlo già pronto per ricaricare un veicolo elettrico? È quello che stanno facendo in molti.

Negli ultimi anni il mercato delle auto elettriche ha fatto passi da gigante in tutto il mondo. Un numero crescente di paesi, come il Regno Unito, sta progettando l’abbandono delle auto convenzionali a gas e diesel. Allo stesso tempo, i produttori automobilistici stanno diversificando le loro flotte aggiungendo veicoli elettrici al mix. 

Quest’anno a dare una spinta al mercato italiano ci sono anche gli incentivi per le auto elettriche e per le colonnine di ricarica previsti dal governo.

La spinta che infatti si sta registrando verso il settore dell’e-mobility è molto forte. La gara di “resistenza” tra le varie case automobilistiche rispetto all’autonomia dei veicoli è più che mai agguerrita. Ecco perché gli investimenti sulla ricerca per aumentare l’efficienza delle batterie sono sempre più importanti.

Aggiungi poi la prevalente coscienza in tutto il mondo di dover abbandonare le fonti fossili. Questo fa presagire una diffusione molto ampia di nuove auto elettriche che avranno bisogno di energia. 

Gli attori che si affacciano in questo settore sono leader di mercato. Sicuramente hanno fatto i loro bei conticini. Tra questi ci sono: Tesla, Volvo, Citroen, Renault, BMW, e molti altri. Stanno tutti investendo pesantemente sull’elettrificazione dei loro veicoli. Per non parlare delle ricerche che Enea sta portando avanti in questa direzione.

Pannelli solari fotovoltaici con Inverter per l'auto elettrica

La combinazione tra ricarica per l’auto elettrica e energia fotovoltaica è vincente. Entrambe le industrie sono in grado di beneficiare e accelerare l’adozione di ciascuna tecnologia.

Grazie  agli sviluppi tecnologici la conseguente discesa dei prezzi è sotto gli occhi di tutti. Questo è dovuto soprattutto alla riduzione dei prezzi delle batterie.  Potremo dover considerare la mobilità elettrica come una svolta obbligatoria per tutti noi. 

Detto questo il vero impianto fotovoltaico del futuro è quello che è già predisposto per la ricarica delle auto elettriche. Bene, il sistema esiste già e si chiama HD-WAVE con EV-Charger prodotto dalla SolarEdge. Permette di aumentare i guadagni ai proprietari di case e aziende. Per quale motivo? Ora non risparmi solo sulla bolletta energetica o del gas, ma anche sul gasolio o sulla benzina. Straordinario!

Quando possiedi un impianto fotovoltaico, il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di aumentare l’autoconsumo. In che senso? Dovresti fare del tuo meglio per utilizzare l’energia che prelevi direttamente dai pannelli, e non dalla rete. Ricaricare un’auto elettrica sfruttando l’energia solare ti aiuta a raggiungerlo. In questo caso il rendimento economico del tuo fotovoltaico aumenta considerevolmente.

Probabilmente ti stai chiedendo come funziona, come va applicato e quali sono i costi. Vediamo.

Inverter HD-WAVE con Caricabatterie per Auto Elettrica

Inverter Fotovoltaico predisposto per la ricarica delle auto elettriche

Questo prodotto è il primo caricabatterie per veicoli elettrici integrato nell’inverter fotovoltaico. 

Vogliamo ricordare che l’inverter HD-WAVE è stato vincitore di prestigiosi premi: Intersolar Award 2016, e del rinomato Edison Award 2018 (RENEWABLE ENERGY – premio gold). A cosa serve l’inverter? Trasforma l’energia prodotta dai pannelli fotovoltaici in corrente alternata, utile per far lavorare tutti gli apparecchi elettrici.

L’HD-WAVE è progettato per funzionare con gli ottimizzatori di potenza. Questi possono migliorare le prestazioni dei pannelli fotovoltaici fino al 25%. Ora l’inverter HD-WAVE si può integrare anche con il dispositivo per la ricarica delle auto elettriche.

Un caricabatterie integrato nell’inverter ti permetterà di avere meno dispositivi da controllare. Soprattutto potrai utilizzare subito l’energia dei pannelli solari fotovoltaici per fare il “pieno” della tua auto. Questo, crediamo, è il sistema del futuro

È evidente che il luogo dove posizionare i dispositivi diventa importante. L’inverter deve trovarsi ad una distanza sufficiente per far arrivare il cavo per la ricarica. Quindi dovrai tenere conto del luogo in cui parcheggi l’auto. Può essere una parete esterna. In questo caso dovrai adottare delle misure per proteggere i dispositivi dalle intemperie. Oppure puoi posizionarlo nel classico garage di casa o sotto un pergolato. 

Come funziona il fotovoltaico con il caricabatterie integrato SolarEdge

In parole semplici, parte dell’energia che viene prodotta dall’impianto fotovoltaico viene utilizzata per ricaricare l’auto elettrica. 

Cosa puoi fare se l’energia fornita non è sufficiente per farlo in tempi ragionevoli?  Puoi utilizzare il “solar boost mode”Con questa tecnologia innovativa caricare un veicolo elettrico richiederà meno tempo. Questa funzione serve per combinare l’energia solare con quella proveniente dalla rete. In questo modo acceleri la ricarica ottenendo comunque un interessante risparmio.

Di seguito un elenco delle caratteristiche principali del prodotto: 

  • Combina l’energia fotovoltaica con quella della rete per una velocità di ricarica 2,5 superiore rispetto ai caricabatterie per veicoli elettrici standard
  • Riduce il carico di lavoro e i costi necessari per l’installazione di un caricabatterie per veicoli elettrici standalone e di un inverter fotovoltaico
  • 12 anni di garanzia, estendibili a 20 o 25 anni
  • Completamente integrato nella piattaforma di monitoraggio SolarEdge
  • Il contattore integrato consente di monitorare separatamente l’utilizzo del veicolo elettrico, garantendo così visibilità e controllo
  • Consente di risparmiare spazio sul quadro di distribuzione principale per evitare il potenziale aggiornamento

Con un inverter fotovoltaico tradizionale e un caricatore EV separato, vi è in genere un costo aggiuntivo per l’installazione e altre spese. Ad esempio cablaggio supplementare, conduit, interruttori e, eventualmente, un aggiornamento del quadro elettrico principale. Grazie al sistema integrato di SolarEdge tutto questo lo puoi evitare.

Richiedi fino a 3 preventivi gratuitamente

Desideri fino a 3 preventivi gratuiti da tecnici specializzati per un impianto fotovoltaico predisposto per la ricarica delle auto elettriche? Compila il modulo. Grazie!

Ricarica Auto Elettrica: come predisporre un impianto fotovoltaico
4.5 (90%) 6 votes
Scopri di più su:
condividi l'articolo
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Simulatore Fotovoltaico

Scopri quanto puoi risparmiare con l'energia solare.

in primo piano