Fotovoltaico: dovrei aspettare i nuovi incentivi?

potrebbe non essere saggio aspettare che arrivino incentivi al fotovoltaico
Tabella dei Contenuti

Probabilmente avrai letto che grazie alla spinta dell’Europa anche l’Italia sta pensando alla formulazione di nuovi incentivi che coinvolgono il fotovoltaico.

Naturalmente le notizie e le proposte sono diverse e bisogna capire poi cosa verrà messo in atto davvero. Di che si tratta?

Forse avrai sentito parlare anche del nuovo Ecobonus diverso dal Superbonus, quello che abbiamo conosciuto molto bene in questi anni. Si tratta di una agevolazione edilizia per ristrutturare la propria abitazione.

Questa misura è stata inserita nella revisione del Pnrr nel piano RePowerEu dedicata espressamente alle abitazioni private.

Il governo si è espresso in questo modo: “…si basa sulle consuete detrazioni fiscali, ma, a differenza del passato, con vincoli stringenti che le renderanno disponibili solo alle fasce a basso reddito” (fonte: fanpage).

Forse colpisce il fatto che verranno dedicati circa 4 miliardi di euro, ma bisogna tenere conto di alcuni aspetti importanti e dell’esperienza che ci siamo fatti in più di 15 anni.

Per questo ci chiediamo, è opportuno aspettare i nuovi incentivi dedicati anche al fotovoltaico? Come si comporta il mercato nel momento in cui le agevolazioni sono più generose?

Attendiamo i nuovi incentivi al fotovoltaico?

Molto dipende dalla tua situazione economica. Se non hai la reale possibilità di metterti al riparo dai costi energetici con un impianto fotovoltaico forse non hai alternative.

Altrimenti, se ci basiamo sulle dichiarazioni, dovresti ragionare su alcuni termini che sono stati usati per presentare questa nuova misura: “a differenza del passato… vincoli stringenti… fasce a basso reddito.”

Com’è stato il passato? Se ti leggi l’articolo sul superbonus applicato al fotovoltaico ti renderai conto da solo che i vincoli non erano proprio pochi o così semplici. Abbiamo vissuto mesi con costanti integrazioni alle normative che rendevano particolarmente complessa tutta l’operazione.

Quindi l’esperienza ci ha insegnato che più gli incentivi diventano generosi e più diventa difficile e stressante riuscire a raggiungere il traguardo.

Per non parlare poi che, se si dovessero fare degli errori, le responsabilità e le sanzioni potrebbero far sentire il loro peso.

Se quindi il prossimo Ecobonus Sociale o il nuovo Superbonus avrà vincoli ancora più stringenti possiamo solo immaginarci quanto sarà dura sviluppare tutte le pratiche.

Inoltre, se la tua fascia di reddito non rientra tra i parametri che verranno indicati verrai escluso di sicuro.

Quindi per molti questo incentivo sarà fuori dalla loro portata, ma da altre notizie sembra ci siano altre proposte in cantiere che sembrano interessanti.

Ad esempio, si fa un gran parlare della direttiva dell’Unione Europea delle case green.

Quando si tratta di risparmio energetico, efficientamento energetico o case green, il fotovoltaico di solito fa la parte da leone.

Ci mancherebbe altro, quando produco energia pulita dai pannelli fotovoltaici risparmio quella che mi forniscono le centrali, meglio di così!

Il fatto è che tutto procede a rilento anche se gli obiettivi a breve scadenza rimangono. Ad ogni modo, sembra ci siano nuove proposte come l’innalzamento del tetto alla detrazione fiscale dal 50% fino al 70% o al 65%.

Pare che allora sia più conveniente attendere, d’altronde in questo modo è possibile aumentare lo sconto fiscale del 15-20%. E questo non è poco davvero.

Dovresti però considerare come si comporta il mercato fotovoltaico in queste situazioni, questo potrebbe spingerti a fare una scelta che apparentemente non sia la migliore ma in realtà lo è. Vediamo.

Il mercato fotovoltaico: quando aumentano le agevolazioni

Da quando sono partiti i primi incentivi in Italia, come quelli del Conto Energia, il mercato fotovoltaico è sempre stato molto sensibile alla legge della domanda e dell’offerta.

Non c’è dubbio che questi stimoli abbiano promosso l’energia pulita nel corso del tempo. Quando è scaduta anche l’ultima versione è rimasta “solo” la possibilità di ottenere la detrazione fiscale e quindi molti hanno rinunciato al progetto.

Come si è comportato il mercato? Con una domanda di impianti fotovoltaici ridotta i prezzi sono calati drasticamente.

Facendo ad esempio un confronto tra il 2007 e il 2017 ci sono state riduzioni di prezzo anche dell’80%. Molti in realtà non si sono accorti che, confrontando la spesa col risparmio, il fotovoltaico era diventato nuovamente conveniente.

Quelli più attenti ne hanno approfittato e ne sono rimasti soddisfatti! Anche perché la disponibilità di pannelli fotovoltaici e batterie per fotovoltaico era sufficiente a coprire senza problemi la domanda.

In più i tecnici erano più propensi a mostrare la dovuta attenzione alle necessità dei clienti e a fare un lavoro più accurato.

Cosa è accaduto quando invece la spinta degli incentivi al fotovoltaico è diventata più forte? Come c’era da aspettarsi i prezzi sono risaliti subito.

Devi sapere che il sito mrkilowatt.it aggiorna regolarmente i prezzi degli impianti fotovoltaici applicati in tutta Italia.

L’obiettivo? Dare a tutti un’idea di cosa aspettarsi dai preventivi degli installatori, naturalmente facendo una media.

Nel periodo del famoso sconto in fattura applicato al fotovoltaico abbiamo dovuto modificare al rialzo tutti i prezzi, e non di poco.

Ci sono stati aumenti anche di oltre il 50%. Un impianto fotovoltaico da 6 kW con batteria da 10 kWh è arrivato a costare oltre 30 mila euro, mentre quando quel tipo di incentivi è giunto alla scadenza si è scesi di quasi il 50%!

Quindi qual è la differenza se acquisto l’impianto fotovoltaico ora che ha un prezzo molto più basso rispetto a quando ci saranno incentivi più forti, se mai ci saranno?

Nessuna, anzi forse sarà anche peggio, perché? Di seguito un elenco di situazioni che si sono presentate negli anni passati:

  • Carenza di materiali e lunghe attese per le installazioni, anche oltre un anno, ora siamo ad una media di due mesi invece;
  • Poca disponibilità di installatori qualificati e molto personale particolarmente improvvisato;
  • Un’attenzione alla cura delle installazioni piuttosto limitata a causa del poco tempo.

Visto che queste erano le condizioni, come mai comunque le richieste sono aumentate con un ritmo sostenuto?

Sicuramente uno dei fattori principali erano legati alla visibilità che il settore fotovoltaico ha avuto in quei mesi.

Molte testate giornalistiche hanno trattato il tema del fotovoltaico con molta più frequenza. Di conseguenza gli italiani sono diventati più sensibili a questo argomento.

Quindi una delle ragioni più importanti della richiesta più elevata non era da ricercare sulla convenienza ma sulla grande pubblicità che i media stavano facendo.

Rivedremo lo stesso film anche questa volta con i prossimi incentivi? Credo proprio di sì.

Naturalmente è tutto da vedere come si evolve la situazione, ma onestamente è una scena che abbiamo vissuto diverse volte.

Quindi cosa conviene fare? Il nostro suggerimento onesto è: acquista il tuo fotovoltaico ora perché in linea generale avrai un servizio dedicato migliore senza dover affrontare una ressa.

Questo non esclude il fatto che anche in questo periodo dovrai affidarti a personale competente ed esperto.

Su questo posso aiutarti e metterti in contatto con tecnici che sapranno come indirizzarti. Naturalmente fai sempre tutte le valutazioni necessarie prima di decidere.

Non perdere tempo, clicca sul banner qui sotto e comincia subito la tua strada verso l’energia solare!

Fotovoltaico e Accumulo

Scopri subito quanto costa e quanto ti fa risparmiare il tuo fotovoltaico con o senza accumulo

Immagine di copertina, credits: shutterstock_727903948 – Photo Contributor Africa Studio
Utilizza le nostre risorse per informarti sul fotovoltaico

Mister Kilowatt ha tutto ciò di cui hai bisogno per capire, conoscere e farti un’idea sul tuo fotovoltaico e l’accumulo.

Solo per Installatori

Scopri subito come entrare nel circuito di mrkilowatt.it e lavorare con partner di alto livello

Fotovoltaico e Accumulo

Scopri subito quanto costa e quanto ti fa risparmiare il tuo fotovoltaico con o senza accumulo

Iscriviti alla newsletter

Tieniti aggiornato con la nostra newsletter sul mondo del fotovoltaico e dell'energia rinnovabile

Richiedi Subito Preventivo

Vuoi essere supportato da tecnici esperti? Fai subito una richiesta, è gratis!

Articoli popolari

Naviga tra le categorie

Fotovoltaico e Accumulo

Quanto costa il tuo fotovoltaico? Quanta capacità di accumulo ti serve?

Pompa di Calore Riscaldamento

Scopri con pochi click quanto risparmi sostituendo la vecchia caldaia

Iscriviti alla newsletter

Rimani sempre aggiornato con le novità del fotovoltaico da una fonte sicura

Richiedi Preventivo

Vuoi essere supportato da tecnici esperti? Fai subito una richiesta, è gratis!