Superbonus: slitta al 30 settembre 2022 il SAL al 30% per le ville unifamiliari

con lo slittamento delle scadenze c'è più tempo per le installazioni fatte col superbonus

È in arrivo l’ennesima modifica al Superbonus 110%. È stato infatti prorogato al 30 settembre 2022 lo stato di avanzamento lavori (SAL) al 30% per le case unifamiliari. Lo prevede il Decreto Aiuti, approvato in Consiglio dei Ministri lo scorso 2 maggio. Ricordiamo che la scadenza iniziale era fissata per presentare lo stato di avanzamento lavori era fissato al 30 giugno 2022. In particolare, per il calcolo dei lavori effettuati alla data del 30 settembre si considererà l’intervento complessivo e quindi non solo i lavori inclusi nel Superbonus. L’agevolazione per le case unifamiliari, a differenza dei condomini, sarà valida fino a fine 2022. E, stando alle prime indiscrezioni, non dovrebbero esserci ulteriori proroghe.

FINO A 4 CESSIONI

Quella del SAL segue una recente modifica approvata dal governo al meccanismo della cessione del credito. All’interno del decreto Energia, pubblicato in Gazzetta Ufficiale a fine aprile, la Camera dei Deputati ha approvato il meccanismo della quarta cessione dei crediti per Superbonus e bonus edilizi. Se fino a ora era possibile effettuare tre cessioni, una libera e due vincolate a favore di banche e intermediari finanziari, ora il numero di cessioni effettuabili sale a quattro. In particolare questa quarta cessione potrà essere effettuata solo dai destinatari del terzo trasferimento che hanno esaurito il numero dei possibili passaggi. Destinatari della quarta cessione saranno soggetti con i quali banche e intermediari finanziari abbiano concluso un contratto di conto corrente. La novità si applica alle comunicazioni della prima cessione del credito o dello sconto in fattura inviate all’Agenzia delle Entrate a partire dal 1° maggio 2022.

SUPERBONUS: I DATI AL 30 APRILE

Intanto sono arrivati, nei giorni scorsi, i dati relativi al numero di lavori effettuati in Italia con il Superbonus. Al 30 aprile 2022 risultavano incentivati 155.543 interventi edilizi, per 27,4 miliardi di euro di investimenti. È quanto emerge dal report mensile pubblicato da Enea.

In particolare, nel solo mese di aprile sono circa 16,5mila gli interventi, per una crescita di circa 3 miliardi di euro rispetto al dato di fine marzo.

Del totale delle asseverazioni protocollate, 24.263 fanno riferimento ai condomini (15,6%), 81.973 agli edifici unifamiliari (52,7%), e 49.303 alle unità immobiliari indipendenti (31,7%).

Iscriviti al nostro canale
TELEGRAM

Mantieniti costantemente aggiornato su tutte le news su fotovoltaico e tecnologie connesse!

Utilizza le nostre risorse per informarti sul fotovoltaico

Mister Kilowatt ha tutto ciò di cui hai bisogno per capire, conoscere e farti un’idea sul tuo fotovoltaico e l’accumulo.

Fotovoltaico e Accumulo

Quanto costa il tuo fotovoltaico? Quanta capacità di accumulo ti serve?

Simula il fotovoltaico
con il Superbonus 110%

Scopri subito cosa puoi sfruttare dalla maxi-detrazione del 110% con lo sconto immediato in fattura!

Richiedi Preventivo

Vuoi essere supportato da tecnici esperti? Fai subito una richiesta, è gratis!

Solo per installatori

Stai cercando materiale in pronta consegna per realizzare i tuoi impianti fotovoltaici?

condividi l'articolo

Articoli correlati

Naviga tra le categorie

Fotovoltaico e Accumulo

Quanto costa il tuo fotovoltaico? Quanta capacità di accumulo ti serve?

Simula il fotovoltaico con il
Superbonus 110%

Scopri subito cosa puoi sfruttare della maxi-detrazione del 110% con lo sconto immediato in fattura!

Richiedi Preventivo

Vuoi essere supportato da tecnici esperti? Fai subito una richiesta, è gratis!

installatori fv

fornitura in pronta consegna

Ti mettiamo in contatto con le nostre aziende partner per ricevere info e prezzi sui prodotti