Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “Facebook Pixel [noscript]” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

Comunità energetiche: parte la rivoluzione del fotovoltaico condiviso

Con l'approvazione del ddl Milleproroghe è stato dato finalmente il via al consumo collettivo dell'energia rinnovabile. Cosa può significare per chi abita in condominio?
i condomini potranno sfruttare le comunità energetiche per condividere l'autoconsumo da energia fotovoltaica

Comunità energetiche: parte la rivoluzione del fotovoltaico condiviso

Con l'approvazione del ddl Milleproroghe è stato dato finalmente il via al consumo collettivo dell'energia rinnovabile. Cosa può significare per chi abita in condominio?

Ci siamo. Sia la Camera che il Senato hanno approvato il ddl Milleproroghe. Finalmente anche in Italia sarà possibile accedere all’autoconsumo collettivo.

In pratica significa che più soggetti in determinate condizioni possono investire sul fotovoltaico o sull’eolico e poi condividere tra di loro l’energia che viene prodotta.

Questo aspetto è particolarmente interessante per chi abita in condominio. Fino ad ora nessuno poteva fare un unico impianto fotovoltaico per tutti installato sul tetto di una palazzina. Ognuno avrebbe dovuto avere il proprio impianto fotovoltaico connesso al proprio contatore.

Naturalmente i benefici di questa svolta non ricadranno solo su chi abita in condominio. Anche commercianti e imprenditori che ad esempio si trovano nella stessa area industriale, o soggetti che vengono serviti dalla stessa cabina di trasformazione.

Quale è il motivo per cui questo sistema potrà dare grandi vantaggi a chi potrà partecipare?

Comunità energetiche: le nuove opportunità e gli scenari

Più di 2,6 milioni di di condomini potrebbero dotarsi di un impianto fotovoltaico condiviso. Ma cosa traccia la normativa?

Potranno essere costruiti impianti fotovoltaici con taglia non superiore a 200 kW e tutte le persone coinvolte potranno beneficiare della stessa energia. Inoltre da questo emendamento è stato previsto l’individuazione di un adeguato incentivo che non potrà essere cumulato con lo scambio sul posto o con gli incentivi alle aziende previsti con il decreto FER1. Mentre invece potrà essere compatibile con la detrazione fiscale

Questi incentivi saranno allo studio dal MiSe che dovrà definirne i criteri entro 60 giorni, mentre l’ARERA ne stabilità il valore. Quali potrebbero essere i vantaggi dal recepimento della direttiva europea 2018/2001 che sostiene la formazione  di comunità energetiche e di sistemi di autoconsumo da fonti green?

Come potrai notare dalle nostre tabelle sul prezzo del fotovoltaico, logicamente più un impianto fotovoltaico ha una taglia superiore e meno incide il costo di ogni kW installato.

L’aspetto molto interessante, quindi, è che potresti investire su un impianto fotovoltaico domestico al prezzo per kW di un fotovoltaico di taglia superiore, solitamente acquistato dalle aziende. Quindi, con un prezzo decisamente più basso rispetto alla media. Non solo, a questo si aggiungeranno gli incentivi che potranno rendere l’investimento ancora più appetibile e la detrazione fiscale ancora disponibile.

Le comunità energetiche e l’autoconsumo condiviso potranno diventare una splendida opportunità nello sviluppo del settore del fotovoltaico, dell’eolico e dei sistemi di accumulo. Ti terrò informato non appena ci saranno ulteriori sviluppi. Nel frattempo se vorrai, puoi iscriverti alla nostra newsletter in fondo alla pagina.

Luigi Schirru
Autore su Mister Kilowatt
La mia passione per il Fotovoltaico mi ha spinto negli ultimi 12 anni a voler lavorare per trasformare informazioni tecniche difficili da capire in un linguaggio comprensibile per i non addetti ai lavori. Collaboro con aziende di questo calibro: SunPower (con cui ho scritto alcuni articoli), aziende del gruppo E.ON, aziende del gruppo Enel, Sonnen.
Scopri di più su:
condividi l'articolo
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Articoli Correlati
pannelli fotovoltaici e monete che descrivono la convenienza del superbonus al 110%
Flash News Rinnovabili
Superbonus, le novità approvate e quelle in arrivo

Come sarà la versione definitiva del Superbonus al 110% per l’efficientamento energetico e fotovoltaico?
Ci sono diverse novità in arrivo che riguardano l’applicazione della maxidetrazione fiscale; per alcune è giunto il via libera mercoledì 1 luglio, dalla V commissione Bilancio della Camera nel processo di conversione in legge del DL Rilancio. Vediamo di cosa si tratta.

Scopri di più
fotovoltaico per l'energia solare
Logo Mister Kilowatt

Benvenuto

Scopri subito con Mister Kilowatt quanto costa e quanto puoi guadagnare grazie al solare fotovoltaico e ai sistemi di accumulo. Usa i nostri simulatori o richiedi un preventivo.

Simulatore Fotovoltaico

Scopri prezzi e vantaggi.

Simulatore Accumulo

Quanta capacità ti serve?

Richiedi Preventivo

Gratis e senza impegno

iscriviti alla nostra
newsletter

Tieniti aggiornato sugli sviluppi delle tecnologie rinnovabili. 

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.