Più libertà al fotovoltaico su tetto

Superbonus

Nei giorni scorsi è arrivata una notizia molto importante per chi intenda investire nell’installazione di un impianto fotovoltaico. Da oggi, infatti, installare una copertura solare sui tetti di edifici pubblici e privati sarà molto più semplice. Sono previsti infatti tempi snelli e meno burocrazia.

IL DECRETO

Il 1° marzo è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto 17/2022 che dà il via a misure urgenti per il contenimento dei costi dell’energia elettrica e del gas naturale, per lo sviluppo delle energie rinnovabili e per il rilancio delle politiche industriali. Il Decreto è entrato in vigore il 2 marzo.

Il provvedimento prevede diverse misure e di semplificazione per l’installazione di impianti fotovoltaici sui tetti di edifici pubblici e privati e in aree agricole e industriali. Ad esempio, per le installazioni sugli edifici basterà compilare un semplice modulo, a inizio e a fine lavori. Il modulo si potrà scaricare dal sito del GSE o da quello del ministero dello Sviluppo economico. Le installazioni, considerate “interventi di manutenzione ordinaria”, non saranno più legate e vincolate all’acquisizione di permessi o autorizzazioni.

Così recita il testo: “L’installazione, con qualunque modalità, di impianti solari fotovoltaici e termici sugli edifici, come definiti alla voce 32 dell’allegato A al regolamento edilizio-tipo, adottato con intesa sancita in sede di Conferenza unificata 20 ottobre 2016, n. 125/ CU, o su strutture e manufatti fuori terra diversi dagli edifici e la realizzazione delle opere funzionali alla connessione alla rete elettrica nei predetti edifici o strutture e manufatti, nonché nelle relative pertinenze, è considerata intervento di manutenzione ordinaria e non è subordinata all’acquisizione di permessi, autorizzazioni o atti amministrativi di assenso comunque denominati.

Sono inclusi anche quelli “previsti dal decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, a eccezione degli impianti che ricadono in aree o immobili di cui all’articolo 136, comma 1, lettere b) e c) , del codice dei beni culturali e del paesaggio di cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, individuati ai sensi degli articoli da 138 a 141 del medesimo codice, e fermo restando quanto previsto dagli articoli 21 e 157 del codice».

NON SOLO RESIDENZIALE

Insomma, ottime notizie per chi deciderà di installare un impianto fotovoltaico sui tetti della propria abitazione, visto che non ci saranno più lunghe trafile e passaggi burocratici complicati.

Non solo: il decreto introduce infatti un modello unico semplificato per l’installazione di impianti fotovoltaici con potenza compresa tra 50 kWp e 200 kWp. Il provvedimento contiene inoltre una regolamentazione dello sviluppo fotovoltaico in area agricola con semplificazioni per la realizzazione di impianti agrovoltaici.

Nel decreto è inserito anche un fondo rinnovabili PMI pari a 267 milioni di euro. L’obiettivo è promuovere la produzione di energia elettrica rinnovabile e l’autoconsumo per le piccole medie imprese.

IL CREDITO D’IMPOSTA

Infine, fino al 31 dicembre 2023 è previsto un credito d’imposta per le imprese che effettueranno interventi di efficientamento energetico, compreso il fotovoltaico. Gli interventi devono essere realizzati in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. I costi ammissibili all’agevolazione corrispondono ai costi degli investimenti supplementari necessari per conseguire un livello più elevato di efficienza energetica e per l’autoproduzione di energia da fonti rinnovabili nell’ambito delle strutture produttive. Con apposito Decreto interministeriale, da emanare entro 60 giorni, sono stabiliti i criteri e le modalità di attuazione delle disposizioni.

Per consultare il Decreto n. 17/2022 pubblicato in Gazzetta Ufficiale, clicca qui

Utilizza le nostre risorse per informarti sul fotovoltaico

Mister Kilowatt ha tutto ciò di cui hai bisogno per capire, conoscere e farti un’idea sul tuo fotovoltaico e l’accumulo.

Solo per Installatori

Scopri subito come entrare nel circuito di mrkilowatt.it e lavorare con partner di alto livello

Fotovoltaico e Accumulo

Quanto costa il tuo fotovoltaico? Quanta capacità di accumulo ti serve?

Simula il fotovoltaico
con il Superbonus 110%

Scopri subito cosa puoi sfruttare dalla maxi-detrazione del 110% con lo sconto immediato in fattura!

Richiedi Preventivo

Vuoi essere supportato da tecnici esperti? Fai subito una richiesta, è gratis!

condividi l'articolo

Articoli popolari

Scopri i pannelli fotovoltaici Hyundai

Se stai cercando l’ultimo ritrovato nel campo dell’energia solare sicuramente dovrai considerare i Pannelli fotovoltaici Hyundai. Quali caratteristiche distinguono questi pannelli da tutti gli altri e quali vantaggi ne puoi trarre?

Quanti pannelli fotovoltaici servono per 4 kW

Quanti pannelli servono per un impianto da 4 kW? Scopri alcune cose fondamentali che dovresti conoscere prima di stabilire la potenza del tuo impianto e di conseguenza il numero dei pannelli che utilizzerai.

Naviga tra le categorie

Fotovoltaico e Accumulo

Quanto costa il tuo fotovoltaico? Quanta capacità di accumulo ti serve?

Simula il fotovoltaico con il
Superbonus 110%

Scopri subito cosa puoi sfruttare della maxi-detrazione del 110% con lo sconto immediato in fattura!

Richiedi Preventivo

Vuoi essere supportato da tecnici esperti? Fai subito una richiesta, è gratis!