Fotovoltaico Sardegna: qual è il prezzo giusto? Conviene?

il fotovoltaico in Sardegna è stato installato in molte ville

Stai pensando al fotovoltaico e vivi in Sardegna? Oppure hai pensato di fare il tuo investimento in questa regione perché sai bene che il sole di certo non manca.

Se stai immaginando di installare il fotovoltaico in Sardegna sei sicuramente in ottima compagnia. Pensa, investitori internazionali hanno impiegato ingenti risorse economiche in questo territorio ben consci del buon ritorno economico che il fotovoltaico può avere.

Se questo vale per impianti di grandi dimensioni certamente è applicabile anche agli impianti domestici, dove l’impianto fotovoltaico nella maggioranza dei casi si installa sul tetto.

Come fai ad essere sicuro di acquistare il tuo fotovoltaico nella tua casa in Sardegna e di avere un vantaggio economico davvero interessante? Quali fattori dovresti prendere in considerazione? Perché l’azienda che sceglierai sarà determinante sulla riuscita del tuo progetto solare?

Partiamo subito dal vantaggio economico, molto dipenderà dagli incentivi in vigore, da quanto mi farà risparmiare e dal confronto con i costi.

Vantaggi economici del fotovoltaico in Sardegna

I vantaggi economici che puoi ottenere in Sardegna con un impianto fotovoltaico per casa sono almeno tre:

  • Risparmio diretto nella bolletta energetica, ma anche sul gas
  • Lo scambio sul posto (una sorta di “vendita” pagata dal Gse del surplus che non usi)
  • Gli incentivi che riducono il costo totale dell’impianto

Quanto puoi risparmiare in bolletta? Di solito nelle bollette energetiche si può arrivare almeno al 40% se non usi batterie per fotovoltaico. Diversamente puoi arrivare fino all’80%. Queste percentuali non possono essere applicate alle quote fisse, perché quelle arrivano comunque.

Col fotovoltaico puoi risparmiare anche sul gas. Molti in Sardegna per riscaldare l’acqua, da utilizzare per la doccia, ad esempio, usano uno scaldino a gas e naturalmente con i vari rincari questa spesa diventa sempre più pesante.

Se questo è il tuo caso, l’operazione per sfruttare il fotovoltaico per l’acqua calda è molto semplice.

Può essere sufficiente installare nuovamente uno scaldabagno elettrico. Se poi non volessi caricare eccessivamente il tuo impianto elettrico potresti pensare anche a uno Scaldacqua a Pompa di Calore, che anziché consumare 1500 watt di picco potrebbe assorbirne solo 300!

L’unica nota negativa è che ti costerà decisamente di più rispetto ad uno scaldabagno elettrico. Questo è vero, ma è vero anche che con gli incentivi attuali potresti ottenere uno sconto fiscale del 65%.

Qualsiasi scelta farai risparmiare il gas con il fotovoltaico è certamente una scelta molto intelligente. In questo caso questo costo lo azzeri letteralmente.

Lo stesso ragionamento, anche se è un po’ più complicato, potresti farlo per il riscaldamento alimentato da fonti fossili come gas o gasolio.

In particolare, se vivi in montagna, come nelle belle zone di Nuoro, pensare a un sistema di riscaldamento moderno legato al fotovoltaico può incidere parecchio sul taglio della spesa.

Al riguardo ti suggerisco di dare uno sguardo a questo articolo: Abbinare Pompe di Calore a Fotovoltaico.

Per coprire il tuo fabbisogno energetico però devi installarti l’impianto giusto che fa per te. Intanto dovresti conoscere quanto può produrre nella tua provincia un kilowatt di fotovoltaico.

Qual è la produzione del fotovoltaico in Sardegna?

un impianto fotovoltaico in Sardegna può produrre anche oltre 1500 kWh per ogni kWp

Le variabili da considerare sono diverse. Per farti un’idea però puoi far riferimento a questa tabella.

ProvinciaProduzione annuale (kWh/kWp)
Cagliari1483
Sassari1388
Nuoro1427
Oristano1457

Questa tabella è stata compilata tenendo conto del simulatore che la Commissione Europea ha messo a disposizione. Abbiamo presupposto che nell’ipotetico impianto non ci siano ombreggiamenti e che l’inclinazione sia di 20° a sud/est. Molti tetti in Sardegna hanno questa configurazione.

Ad ogni modo se vuoi capire con più precisione quanto può produrre il tuo tetto ti invito a provare questa applicazione: Simulatore fotovoltaico PVGIS. È certamente uno dei più affidabili e autorevoli che si trovano nel web. È comunque una simulazione, per una stima precisa ti invitiamo ad affidarti al tuo tecnico di fiducia.

Una volta che conosci quanti kWh ogni anno hai bisogno per soddisfare tutte le vostre esigenze energetiche puoi semplicemente dividere quella cifra per la producibilità del fotovoltaico. Così capisci bene quanti kW di fotovoltaico ti servono.

Naturalmente poi devi capire se tutti i kWp di fotovoltaico che ti servono ci stanno sul tuo tetto.

Chi è riuscito a soddisfare le proprie esigenze energetiche ha avuto grandi soddisfazioni. Alcuni che si sono installati 3 kW di fotovoltaico sono riusciti a risparmiare fino a 700€ all’anno. E man mano che il costo dell’energia cresce anche il risparmio aumenta di conseguenza.

Altri che avevano bisogno di una maggiore potenza, come il fotovoltaico da 6 kW, possono coprire anche buona parte delle spese sul riscaldamento risparmiando fino a 2000€ all’anno.

Tutto questo è davvero un grande risultato che nel tempo restituisce un ottimo ritorno economico.

Questo è vero se però i prezzi proposti per l’installazione siano davvero adeguati. E qui devi fare un po’ di attenzione perché purtroppo se ne vedono di tutti i colori.

Il prezzo giusto del fotovoltaico

Il prezzo di un impianto fotovoltaico per casa che dovresti poter vedere in un preventivo non dovrebbe allontanarsi troppo da circa 2000€ a kW per un impianto standard, o 2800€ a kW per un impianto particolarmente performante. Escludendo il sistema di accumulo.

Per conoscere quanto può costare in media ti invito a leggere questo articolo: Batterie per fotovoltaico: scopri i prezzi.

Purtroppo, a volte si vedono delle esagerazioni sia in un senso che nell’altro. In alcuni casi i prezzi sono davvero gonfiati. Magari nascosti dietro una finanziaria e scritti in modo tale che non si capisca davvero quanto può costare il sistema così da fare i giusti confronti.

Se dovessero fornirti solo la rata del finanziamento e non riesci a capire bene quanto costa il fotovoltaico, allora questa dovrebbe essere una campanella d’allarme. Un impianto particolarmente efficiente da 3 kW, escludendo l’accumulo, può costare anche sui 9000€, con lo sconto immediato in fattura al 50% la metà e quindi 4500 euro.

Se ti viene proposto a 15.000€ senza accumulo direi proprio che c’è qualcosa che non va. A meno che l’installazione che deve essere fatta nel tuo immobile sia particolarmente complicata. Ma è un’eventualità molto rara.

Inoltre, cerca di capire davvero quali siano i pannelli di qualità superiore, così da non dover pagare pannelli di media qualità a prezzi inappropriati. Per questo puoi informarti meglio in questo articolo: Pannelli fotovoltaici di ultima generazione: prezzi e risparmio.

Questo porta a chiederti: quale azienda di fotovoltaico conviene scegliere in Sardegna?

Quali aziende di fotovoltaico scegliere in Sardegna

La politica dei prezzi è uno degli aspetti importanti che dovrai guardare, già questa può essere una bussola per te.

Fai attenzione a chi propone prezzi troppo bassi, potrebbero nascondersi delle trappole pericolose. Quali?

1. Potrebbero mancare dispositivi importanti per il buon funzionamento o la sicurezza dell’impianto. In questo caso rischi di accorgetene solo dopo.

2. La loro attività potrebbe essere poco sostenibile e arrivare al fallimento molto velocemente.

Sulla base delle indicazioni che trovi in questo articolo verifica che ci sia un certo equilibrio. L’articolo è questo: Costo impianto fotovoltaico 2021. Come Funziona? Conviene?

Inoltre, la società installatrice con cui vieni in contatto deve essere particolarmente innovativa e aggiornata. Il settore fotovoltaico è in continua evoluzione, trasformazione e miglioramento.

Dieci anni fa si installavano pannelli da 150 watt, oggi ormai nella maggioranza dei casi si installano pannelli solari evoluti che superano i 370 watt. Ricordati che anche questo è un fattore che incide sul prezzo.

Qualcuno si chiede: scelgo una società sarda oppure opto per una “del continente”?

Il vantaggio della società sarda è che probabilmente potrai trovare i loro uffici senza problemi e in caso di necessità metterti in contatto con loro. Ad ogni modo, avere un ufficio aperto non ti garantisce che l’azienda sia affidabile.

Quindi è bene sempre valutare le competenze e l’attitudine di un’azienda. Ad esempio, molti utenti si sono trovati bene con Vivisolar, marchio di un’azienda di Villacidro.

È notevole la loro attenzione al cliente e il desiderio di poter espandere il loro mercato a livello nazionale. È molto importante confrontarsi con gli operatori del settore, perché così non si rimane indietro e si diventa sempre più efficienti.

Andare oltre la propria isola per tenersi costantemente aggiornati è fondamentale.

E questo è ciò che fanno diverse aziende come Vivisolar. Evidente da ciò che pensano diversi clienti a cui hanno installato l’impianto.

Altri invece si sono affidati ad aziende che operano in tutta Italia, e quindi anche in Sardegna. È sbagliato? Non necessariamente. Anzi in alcuni casi hanno trovato prezzi più competitivi perché le pratiche di progettazione e burocratiche sono state tutte centralizzate, ottimizzando così i costi.

Anche se si tratta di aziende venete, lombarde o addirittura multinazionali, gli installatori saranno sicuramente sardi. Difficilmente sceglieranno installatori che viaggiano per tutta l’Italia, è antieconomico.

Questo sistema può avere una garanzia in più per te. Perché? Molte multinazionali ingaggiano solo installatori che sono in possesso di tutte le certificazioni necessarie per questo tipo di opere specializzate. Altrimenti rischiano sanzioni che certamente vogliono evitare.

Questo significa che girano anche installatori che lavorano da soli e che in realtà non hanno le certificazioni base per l’installazione degli impianti fotovoltaici.

Ora che conosci questi aspetti probabilmente sei più pronto a scegliere chi ti installerà l’impianto fotovoltaico in modo che possa essere davvero conveniente per la tua famiglia.

Forse hai trovato chi soddisfa i requisiti per fare un buon lavoro, ma fai ancora fatica a fidarti. Cosa puoi fare?

Se questo è il tuo problema, ecco un piccolo trucchetto per stare in una botte di ferro. Anziché pagare subito con bonifico bancario le solite tranche di pagamento, avvaliti di un finanziamento a cui l’azienda è convenzionata: molte utilizzano Agos Ducato o Deutsche Bank.

È vero potresti pagare degli interessi, ma sei sicuro che l’impianto ti verrà installato senza rischiare nessun acconto. Perché? È molto semplice. Questi istituti finanziari non pagano le società di installazione se i lavori non sono stati conclusi con successo.

D’altronde pensaci: quale finanziaria potrà mai farti pagare qualcosa che in realtà non ti è stata consegnata? Non potrebbe.

Fai attenzione però, se chiedi un finanziamento per i fatti tuoi questo sistema non funziona. Deve fare tutto la stessa azienda che poi ti installerà l’impianto fotovoltaico. Istruirà la pratica con l’istituto finanziario con cui è convenzionata.

Hai bisogno per trovare un’azienda affidabile a cui chiedere un preventivo? Clicca qui sotto e ricevi subito il preventivo.

Fotovoltaico
Richiedi Preventivo

Vuoi essere supportato da tecnici esperti? Fai subito una richiesta, è gratis!

Utilizza le nostre risorse per informarti sul fotovoltaico

Mister Kilowatt ha tutto ciò di cui hai bisogno per capire, conoscere e farti un’idea sul tuo fotovoltaico e l’accumulo.

Simulatore
Superbonus 110%

Scopri subito se puoi sfruttare la maxi-detrazione del 110% con lo sconto immediato in fattura!

Simulatore Accumulo

Quanto può costare il tuo sistema di accumulo e quanta capacità potrebbe servirti?

Richiedi Preventivo

Vuoi essere supportato da tecnici esperti? Fai subito una richiesta, è gratis!

Solo per installatori

Stai cercando materiale in pronta consegna per realizzare i tuoi impianti fotovoltaici?

condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter

Articoli correlati

Naviga tra le categorie

Simulatore
Superbonus 110%

Scopri subito se puoi sfruttare la maxi-detrazione del 110% con lo sconto immediato in fattura!

Simulatore Accumulo

Quanto può costare il tuo sistema di accumulo e quanta capacità potrebbe servirti?

Richiedi Preventivo

Vuoi essere supportato da tecnici esperti? Fai subito una richiesta, è gratis!

Luigi Schirru

Founder mrkilowatt.it

Sono un appassionato del settore fotovoltaico da più di 12 anni. Mi piace dare il mio contributo alla diffusione dell’energia solare. Per questo amo trasformare informazioni tecniche difficili da capire in un linguaggio comprensibile per tutti. Tra le mie collaborazioni, in particolare sono orgoglioso di quelle con: SunPower (con cui ho scritto alcuni articoli), aziende del gruppo E.ON, aziende del gruppo Enel, Sonnen.

installatori fv

fornitura in pronta consegna

Ti mettiamo in contatto con le nostre aziende partner per ricevere info e prezzi sui prodotti