Le migliori batterie per fotovoltaico: Sony?

La vita e il numero di cicli di carica di una batteria influiscono molto sulla convenienza economica dell'investimento.
exc-5949289937c581d2f51df794

Le migliori batterie per fotovoltaico: Sony?

La vita e il numero di cicli di carica di una batteria influiscono molto sulla convenienza economica dell'investimento.

Sony, Batterie per impianti fotovoltaici, resistenza al Top.

Dopo attente analisi la batteria Sony sembra essere il sistema di accumulo migliore per gli impianti fotovoltaici attualmente in commercio. Non solo per la sua durata che può essere superiore ai 20 anni con prestazioni ancora interessanti, ma anche per la sua sicurezza.

Uno dei primi aspetti che abbiamo verificato è la garanzia del System Integrator Sonnen. Abbiamo trovato nero su bianco una garanzia sui difetti di fabbrica di 10 anni e 10.000 cicli di carica e scarica.

Perché ci fidiamo: oltre al fatto che la tecnologia non è così nuova o instabile c’è da dire che chi conosce Sony sa molto bene che il livello è molto alto. Noi abbiamo spesso utilizzato dispositivi di questo marchio ed hanno sempre superato le attese, durate ultraventennali. Inoltre, la tecnologia del Litio Ferro Fosfato, è stata via via sviluppata con l’intento di raggiungere almeno 3 obiettivi: durata, prestazioni e sostenibilità ambientale.

Abbiamo dati sufficienti per dire che questi obiettivi sono stati raggiunti ampiamente. L’azienda che integra la batteria nel suo sistema è la Sonnen, azienda tedesca che ha già installato moltissimi accumulatori di questo tipo.

Quali verifiche abbiamo fatto che ci permettono di fornirvi queste informazioni?

Le nostre verifiche

Molti per avere un impianto fv con accumulo utilizzano batterie al Piombo-Gel. Purtroppo hanno durate di soli 3-4 anni (in casi eccezionali 8 anni), sono inquinanti e possono essere utilizzate generalmente soltanto per il 50% della loro capacità.

Quando abbiamo appreso i dati delle batterie Sony integrati negli accumulatori per fotovoltaico ci siamo letteralmente entusiasmati. In pratica con questo prodotto potrai risparmiare molta energia nel corso del tempo ed evitare di dover aspettare che ti venga rimborsata l’energia che hai immesso in rete a prezzi sempre più bassi (il cosiddetto scambio sul posto o SSP)

Stiamo esaminando i risultati di questo accumulo fotovoltaico da più di un anno, volevamo avere la sicurezza che i risultati fossero attendibili prima di parlarvene in modo più ampio.

Siamo quindi andati insieme ai nostri installatori certificati per confrontare ciò che veniva dichiarato con la realtà. Abbiamo spulciato i documenti per capire se quello che veniva pubblicizzato come garanzia fosse realmente scritto nero su bianco per tutelare il cliente. Inoltre abbiamo verificato che ci fossero laboratori accreditati che potevano certificare la qualità e l’affidabilità del sistema.

Quali sono stati i risultati?

Siamo felici di confermare quanto abbiamo indicato. Nel documento relativo alla garanzia si legge: “La garanzia del produttore copre interventi su prodotti in garanzia… che si rendono necessari entro la fine del decimo anno… oppure per interventi necessari durante il periodo di operatività dell’accumulatore di 10.000 cicli di carica completi…”

Riflessione: se un’azienda tedesca così importante come la Sonnen si sente di assicurare nero su bianco queste condizioni, evidentemente ha un ottimo margine di sicurezza. Ripetiamo, a bordo di questo sistema di accumulo per fotovoltaico abbiamo la batteria o un gruppo di batterie Sony.

Questa è un’ottima riflessione per chi sta pensando all’indipendenza energetica.

Laboratori e Parti Terze

I risultati dei test che sono stati effettuati dai laboratori di ricerca tedeschi della Sonnen dimostrano una longevità migliore rispetto ad altre batterie. Solo dopo attenti test e verifiche è stato deciso di integrare la batteria al Litio Ferro Fosfato Sony. (Sul Web la trovi come Sony Fortelion).

La vita del sistema è di 10.000 cicli (il doppio rispetto al miglior prodotto in commercio). Dal grafico puoi apprendere anche che l’invecchiamento delle batterie per fotovoltaico Sony è lineare, mentre quello di tutti gli altri (con tecnologie in NMC e NCA) che utilizzano batterie per auto, è nettamente peggiore e si esaurisce dopo solo 3000/4000 cicli.

Ma cosa può significare avere a disposizione 10mila cicli di carica? Per darti un’idea, immagina il tuo cellulare completamente scarico. Lo metti in carica e lo fai arrivare al 100%, successivamente lo usi fino a farlo scaricare completamente. Ecco, questo è un ciclo di ricarica. Attenzione però purtroppo non si può dire la stessa cosa per le batterie per fotovoltaico al piombo-gel. Questo tipo di batterie ti contano un ciclo anche se non è stato completato come descritto.

Mediamente si calcola che gli impianti fotovoltaici con accumulo eseguano circa un ciclo al giorno. Quindi se gli accumulatori hanno una vita di 10mila cicli, quanti anni durerà? Per capirlo basta dividere 10mila per 365 giorni.

Come risultato avrai almeno 27 anni, ma ci sono anche altri fattori che sono da considerare e rimanere prudenti è obbligatorio: ecco perché indicare una durata superiore a 20 anni ci sembra ragionevole, anche perché è conforme ai risultati degli impianti già installati (più di 20.000 in Europa)

Abbiamo poi le certificazioni che possiede il nostro accumulatore fotovoltaico nel suo complesso. L’azienda che certifica è indipendente e neutrale con oltre 30 dipendenti in Kaufbeuren (Germania). Quali accreditamenti ha questa società?

  • IEC National Certification Body (BCN)
  • Laboratorio di prova DAkkS per prove di sicurezza elettrica, integrazione di rete, protezione antideflagrante e simulazione ambientale
  • Protezione antischeggiamento corpo certificazione DAkkS, sicurezza funzionale, integrazione di rete
  • Protezione contro le esplosioni del corpo notificato
  • Laboratorio riconosciuto per test di sicurezza di dispositivi medici attivi
  • Ente di certificazione IECEx
  • Autorità di certificazione GS

Questo documento quindi è prodotto da un ente certificatore di tutto rispetto. Ma ci sono anche altre parti terze che hanno eseguito i loro test tecnici.

Ad esempio in questo sito australiano molto interessante puoi trovare i grafici sulle batterie per fotovoltaico di diverse marche e modelli. Sono prove sul campo e non “semplici” test di laboratorio. Qui trovi la dichiarazione che la tecnologia Sony Fortelion a 6000 cicli di carica funziona ancora bene. Qui puoi vedere in diretta la carica della batteria per fotovoltaico e le prestazioni nel tempo : http://batterytestcentre.com.au/results/sony-fortelion/

Da non dimenticare poi che questi sistemi di accumulo per fotovoltaico sono stati distribuiti anche da società importanti nel settore solare: Kostal, Sma, Sunerg. Inoltre ne parlano testate giornalistiche specializzate come Qualenergia, un punto di riferimento per gli specialisti del solare fotovoltaico.

Si ma quanto costano le batterie per fotovoltaico Sony?

Per quanto riguarda la parte delle batterie troviamo un costo medio di mercato di circa 1100€ a kWh. Questo però non è il prezzo che ti devi aspettare. Il sistema di accumulo non è fatto solo di batterie, ma necessitano anche di un sistema intelligente che gli indichi quando caricare o scaricare. Inoltre sempre più spesso vengono dotati di inverter integrati.

Inoltre deve essere installato correttamente e per questo motivo il costo può variare. Infatti se lo devi installare in contemporanea ad un nuovo impianto fotovoltaico i costi potrebbero essere inferiori perché i tecnici non devono andare apposta solo per l’accumulo. Ma il costo può dipendere anche dalla conformazione del tuo fabbricato.

Se invece possiedi già un impianto fotovoltaico, i costi possono essere legati alle distanze che ci sono tra il sistema di accumulo fotovoltaico e gli altri dispositivi elettronici che comunque devono comunicare tra di loro, con la rete elettrica e con il web (per ottimizzare le prestazioni con gli aggiornamenti del software o del firmware).

In poche parole quindi un sistema di accumulo completo con batterie Sony potresti pagarlo 1100€ a kWh più accessori, trasporto e installazione.

Non dimenticarti anche che con le batterie per fotovoltaico Sony puoi usufruire anche nel 2018 delle agevolazioni per dimezzare la spesa. Rientra infatti nell’elenco di interventi per accedere al Bonus Fiscale del 50%.

Ti informiamo comunque che esistono aziende che fabbricano batterie per fotovoltaico con tecnologia simile, ma con prezzi e risultati diversi. Chiedi al tuo professionista certificato quali possono essere le valide alternative più adatte a te.

Se stai pensando di installarti un sistema simile devi necessariamente fare le considerazioni che trovi qui di seguito.

Una domanda fondamentale perché tutto funzioni a dovere

Chi ti installa l’accumulatore fotovoltaico? Già, una bella domanda questa. Non può essere l’amico che per passione si aggiusta ad installare impianti elettrici. Perché? Ci sono normative molto importanti da rispettare: CEI 0-21 e CEI 64-8 perché il tuo impianto fotovoltaico dovrà comunque connettersi alla rete elettrica nazionale.

Inoltre per convalidare la garanzia dei produttori degli accumuli l’installazione la devi affidare a chi è stato certificato per farlo. Infatti essere certificati ad esempio dalla Sonnen significa essere stati informati, formati e aggiornati tecnicamente per installare questi dispositivi così come sono stati progettati. Insomma i tecnici che faranno il lavoro devono essere realmente specializzati.

Per cui se vuoi avere la certezza che tutto funzioni a dovere è molto importante che ti affidi a veri professionisti del settore. Noi li abbiamo selezionati per te, clicca qui sotto per una consulenza e un’offerta gratuita dai nostri partner esperti e certificati.

Vota questo articolo
Scopri di più su:
condividi l'articolo
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Simulatore Fotovoltaico

Scopri quanto puoi risparmiare con l'energia solare.

in primo piano