Perché scegliere Batterie per Fotovoltaico basate su Litio Ferro Fosfato

Probabilmente la batteria più duratura in commercio per impianti fotovoltaici. Sicurezza elevatissima,rispetto completo della sostenibilità ambientale
Questa immagine illustra il fotovoltaico con accumulo. La batteria per fotovoltaico è il componente principale di un sistema di accumulo.

Perché scegliere Batterie per Fotovoltaico basate su Litio Ferro Fosfato

Probabilmente la batteria più duratura in commercio per impianti fotovoltaici. Sicurezza elevatissima,rispetto completo della sostenibilità ambientale

Probabilmente la batteria più duratura in commercio per impianti fotovoltaici. Sicurezza elevatissima, al punto che alcuni decidono di installarsi il sistema di accumulo addiritura in salotto. Un modo per non aspettare che ti paghino l’energia immessa in rete dal tuo impianto fotovoltaico. Nel rispetto completo della sostenibilità ambientale.

Questi sono solo alcuni dei vantaggi delle batterie Sony, azienda che ha sviluppato la tecnologia agli ioni di litio in modo accurato.

Molti pensano che le batterie al litio siano tutte uguali. E’ normale per chi non conosce l’argomento. In realtà possono esserci differenze notevoli e se stai pensado di accumulare energia dal tuo impianto fotovoltaico per usarla quando non è in produzione è bene che faccia un piccolo approfondimento. 

Come Funziona il Sistema di Accumulo che ospita le batterie al litio ferro fosfato

In poche parole la batteria è come un contenitore di energia che puoi riempire quando il fotovoltaico ne produce in eccesso rispetto ai consumi immediati e puoi svuotare quando non c’è più il sole che alimenta i tuoi pannelli. Così sfrutti al massimo i kilowattora del tuo impianto senza regalare l’energia alla rete. 

Ora tutto questo processo di carica e scarica deve essere necessariamente gestito in modo intelligente e la batteria non può “capire” da sola quando è il momento di caricare o di scaricare. Ecco, per questo motivo nasce il Sistema di Accumulo, dispositivo complesso che al suo interno ospita sia la batteria che il cervello per la sua gestione.

Sempre più spesso all’interno viene integrato un inverter, visto che la batteria funziona in corrente continua, mentre nei fabbricati generalmente viene utilizzata la corrente alternata. Questi sistemi di accumulo devono necessariamente avere delle certificazioni utili per essere installate con connessione alla rete elettrica pubblica.

Nonostante ciò il cuore di questo dispositivo è sicuramente la batteria, che è stata studiata appositamente per i consumi domestici e aziendali.

Come è composta la Batteria al Litio Ferro Fosfato

La batteria è costituita da centinaia di singole celle, sono tutte collegate tra loro così da ottenere una capacità in grado di alimentare le necessità di un’abitazione per molte ore con l’energia solare immagazzinata. 

Queste celle sono composte da due elettrodi, uno è in grafite mentre l’altro è in litio-ferro-fosfato (LiFePo4), ha una dimensione leggermente maggiore rispetto ad altre tipologie, ma dimostrano una maggiore resistenza al calore.

Quali sono le differenze con gli altri tipi di batterie al litio?

Quali sono le differenze rispetto alle altre batterie al litio

Ci sono diverse sottospecie di batterie agli ioni di litio. Infatti queste vengono utilizzate in applicazioni come quelle relative al computer portatile, alle macchine elettriche o per gli smartphone. Ma questo tipo di batterie sono diverse rispetto a quelle che devono essere utilizzate all’uso domestico.

Infatti per molte auto elettriche, telefonini o computer portatili un elettrodo delle batterie è costituito da Nichel o Cobalto.  Si tratta di una miscela di litio-cobalto come il nichel-manganese cobalto (NMC) oppure il nichel-cobalto-alluminio (NCA).

Le prestazioni dimostrate da queste ultime sono inferiori rispetto al LiFePo4 (litio-ferro-fosfato), ma sono comunque utilizzate maggiormente in questi casi perché occupano meno superficie e sono piuttosto leggere: ottimi vantaggi visto che ad esempio utilizziamo i telefonini proprio quando ci spostiamo.

Queste necessità così impellenti non ci sono per una casa o per un’azienda dove le batterie vengono installate in un luogo fisso. Le batterie al litio-ferro-fosfato comunque non sono così ingombranti, ma hanno una durata maggiore, sono più sicure e sono sicuramente Eco-Compatibili.

Perché la batteria al Litio Ferro Fosfato rispetta l’ambiente

Nella sua composizione il litio-ferro-fosfato è l’unico a ritrovarsi come minerale naturale. Mentre il cobalto o il nickel vengono considerati entrambi metalli pesanti tossici. Se scegli questa tecnologia soddisferai appieno l’etica ambientale in armonia con l’idea di promuovere le fonti rinnovabili rispettando la natura.

Cosa fare per ricevere un preventivo sulle Batterie al Litio Ferro Fosfato

I sistemi di accumulo Sonnen che montano batterie Sony ad esempio sono certificati nel rispetto della normativa vigente come la CEI 0-21, ma devono necessariamente essere installati da tecnici altrettanto abilitati e che hanno seguito corsi di formazione specifici.

Noi possiamo metterti in contatto con questi installatori, ci vuole poco, è gratis ed è senza impegno, basta cliccare il pulsante qui in basso e in poco tempo potrai ricevere un preventivo.

Vota questo articolo
Scopri di più su:
condividi l'articolo
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Attenzione

Le detrazioni fiscali al 50% e il super ammortamento scadono il 31 dicembre 2019.

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

in primo piano