Dal risparmio energetico alla video sorveglianza: l’automazione fa la differenza

videosorveglianza può essere utile per l'efficienza energetica

Nell’era delle energie rinnovabili, i progressi tecnologici sono all’ordine del giorno e segnano decise svolte in ogni ambito: dai pannelli solari sempre più performanti, alle tecnologie impiegate per la videosorveglianza dei campi fotovoltaici e degli impianti fotovoltaici industriali, fino alla Building Automation. Andiamo a scoprire come le nuove tecnologie per la sicurezza e la domotica si stiano rivelando delle grandi alleate per l’efficienza energetica.

Building Automation ed efficienza energetica

L’automazione degli edifici, meglio nota in tutto il mondo come Building Automation, è il presente e il futuro nella progettazione dei fabbricati industriali e residenziali. Secondo gli esperti dell’azienda specializzata in automazioni, antifurto, controllo accessi e sistemi di sicurezza AS Impianti, realtà piemontese attiva da più di trent’anni e dunque testimone dell’evoluzione del settore, stiamo già assistendo a una rivoluzione all’insegna della Building Automation, destinata però accentuarsi nel corso dei prossimi anni, anche grazie alle reti 5G di nuova generazione.

La domotica sta entrando nelle abitazioni con apparecchi per la casa intelligente, o “smart home”, che consentono il controllo a distanza degli impianti. Inoltre, ottimizzano le funzioni in base ad algoritmi complessi e dialogano tra loro per una migliore esperienza complessiva. Qual è l’obiettivo? Le finalità spaziano dal miglioramento del comfort abitativo o lavorativo, all’efficientamento energetico dei fabbricati, senza dimenticare la sicurezza.

Automazioni e criticità

La criticità è nel controllo centralizzato dei sistemi intelligenti e l’obiettivo finale sono gli edifici HVAC, immobili che integrano le tecnologie della Building Automation. Già oggi le automazioni consentono di gestire al meglio gli impianti elettrici e di illuminazione, di climatizzazione e ombreggiamento, ma anche antifurto e antintrusione. Sempre più spesso, infatti, vengono integrati i sistemi per il controllo degli accessi e la videosorveglianza, oppure la rilevazione dei fumi e gas.

Insomma, nei prossimi anni faremo sempre più fatica a distinguere tra i singoli impianti residenziali e industriali, ma ne godremo dei benefici. Sicurezza, comfort e risparmio energetico si combineranno automaticamente, senza troppi sforzi.

Videosorveglianza e impianti fotovoltaici

Abbiamo visto come la Building Automation sta cambiando la nostra vita quotidiana, ma le tecnologie di nuova generazione sono al lavoro anche in altri settori. Un esempio arriva dalla videosorveglianza applicata ai campi fotovoltaici e agli impianti fotovoltaici industriali, dove offre una sicurezza più elevata, a fronte di minori investimenti.

È sempre l’azienda piemontese AS Impianti a spiegarci come i sistemi di videosorveglianza stiano cambiando per adattarsi alle rinnovate esigenze dei clienti industriali e residenziali. Anche qui il merito è delle nuove tecnologie, applicate a un settore che fino a poco tempo fa viveva solo di: telecamera, monitor e vigilante. Oggi, invece, la video sorveglianza si “autogestisce” grazie alle telecamere ad alta definizione, al controllo degli accessi e agli algoritmi sofisticati, capaci di far dialogare tra loro diversi apparecchi e di auto-apprendere con l’utilizzo.

I vantaggi del progresso

A beneficiare della videosorveglianza evoluta sono l’accuratezza delle segnalazioni preventive e la riduzione dei costi, soprattutto quando le zone da tenere d’occhio sono numerose. Immaginate, ad esempio, di affidare la sicurezza della vostra casa, del negozio o del campo fotovoltaico a un sistema che, una volta installato, è capace di offrire il massimo della protezione, con il minimo dello sforzo. Si tratta di una filosofia che abbiamo già incontrato con la Building Automation e destinata a caratterizzare le applicazioni tecnologiche dei prossimi anni.

Come funzionano i moderni sistemi di video sorveglianza?

La grande rivoluzione della video sorveglianza è iniziata con le telecamere ad alta definizione e con la videoregistrazione digitale che hanno portato vantaggi innegabili. Come per la domotica però, il deciso balzo in avanti in termini di sicurezza lo si è avuto con le tecnologie intelligenti, capaci non solo di riprendere i soggetti, ma anche di “riconoscerli” attraverso i dati biometrici, ovvero confrontandone le caratteristiche fisiologiche e comportamentali.

Dati e metadati: dai film alla realtà quotidiana

Abbiamo accennato ai dati biometrici, ovvero alle informazioni specifiche estrapolate dalle immagini catturate da una videocamera, ma cosa possono raccontare? In generale, quelli che un tempo erano “solo dati” per evidenti limiti tecnologici, oggi invece sono dei metadati. Non si tratta più di una semplice informazione, ma un “pacchetto di informazioni” elaborate ad altissima velocità e con percentuali di errore prossime allo zero.

Un’immagine dunque, può raccontare chi, dove e quando ha compiuto una determinata azione o si è recato in un luogo predefinito. A decidere se un’operazione sia degna di segnalazione o allarme può essere poi l’amministratore del sistema, oppure il computer stesso con l’AI. La video sorveglianza analitica basata sull’Intelligenza Artificiale, infatti, rappresenta il futuro tecnologico della sicurezza, e più in generale di tutte le applicazioni della Building Automation, grazie al “deep learning” (apprendimento profondo) come naturale evoluzione del “machine learning” (apprendimento automatico).

L’analisi per l’ottimizzazione dei processi

Sempre per AS Impianti, la video sorveglianza combinata all’analisi dei dati è ormai imprescindibile per la sicurezza delle abitazioni, delle aziende e delle applicazioni più a rischio. Ma non c’è solo la prevenzione da furti e danneggiamenti. Le preziose caratteristiche di auto-apprendimento introdotte dai sistemi basati sull’Intelligenza Artificiale rendono la fase di controllo delle immagini interessante per l’ottimizzazione dei processi in ambito aziendale e quindi anche per l’efficientamento energetico. Le aree coinvolte spaziano dalla logistica al monitoraggio delle zone di lavoro, le applicazioni di questi sistemi integrati e automatizzati sono molteplici.

La parola d’ordine è integrazione

La video sorveglianza analitica, per quanto innovativa e importante, è solo una parte dell’ecosistema rappresentato da un edificio intelligente. È proprio l’integrazione e la comunicazione tra gli impianti, nelle case e nelle applicazioni industriali, l’ambito in cui si giocherà la partita in futuro. Altrettanto importanti saranno poi “i linguaggi parlati” dai vari dispositivi e la capacità stessa dei sistemi di accogliere le novità: all’interno di un ecosistema tecnologico votato alla sicurezza, oppure al comfort o al risparmio energetico, tutte i singoli componenti dovranno essere in grado di capire e farsi capire, ma anche di adattarsi alle necessità.

Che cosa significa? Come accaduto con il Cloud in informatica, anche i sistemi di Building Automation, video sorveglianza e sicurezza integrata dovranno potersi adattare al cambiamento delle esigenze. Ciò si traduce con il termine “scalabilità”, ovvero la capacità di un sistema di dimensionarsi/auto-dimensionarsi rapidamente al cambiamento delle necessità e senza perdere di efficacia.

Responsabilità editoriale: Flavio Sartini

“Da circa vent’anni mi occupo di comunicazione combinando la passione nel raccontare le aziende e lo spirito che le anima, a quella per gli approfondimenti di tipo giornalistico, sempre con l’obiettivo di mantenere uno stile chiaro e accessibile a tutti.”

Utilizza le nostre risorse per informarti sul fotovoltaico

Mister Kilowatt ha tutto ciò di cui hai bisogno per capire, conoscere e farti un’idea sul tuo fotovoltaico e l’accumulo.

Simulatore
Superbonus 110%

Scopri subito se puoi sfruttare la maxi-detrazione del 110% con lo sconto immediato in fattura!

Simulatore Accumulo

Quanto può costare il tuo sistema di accumulo e quanta capacità potrebbe servirti?

Richiedi Preventivo

Vuoi essere supportato da tecnici esperti? Fai subito una richiesta, è gratis!

Solo per installatori

Stai cercando materiale in pronta consegna per realizzare i tuoi impianti fotovoltaici?

condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter

Articoli correlati

Naviga tra le categorie

Simulatore
Superbonus 110%

Scopri subito se puoi sfruttare la maxi-detrazione del 110% con lo sconto immediato in fattura!

Simulatore Accumulo

Quanto può costare il tuo sistema di accumulo e quanta capacità potrebbe servirti?

Richiedi Preventivo

Vuoi essere supportato da tecnici esperti? Fai subito una richiesta, è gratis!

Luigi Schirru

Founder mrkilowatt.it

Sono un appassionato del settore fotovoltaico da più di 12 anni. Mi piace dare il mio contributo alla diffusione dell’energia solare. Per questo amo trasformare informazioni tecniche difficili da capire in un linguaggio comprensibile per tutti. Tra le mie collaborazioni, in particolare sono orgoglioso di quelle con: SunPower (con cui ho scritto alcuni articoli), aziende del gruppo E.ON, aziende del gruppo Enel, Sonnen.

installatori fv

fornitura in pronta consegna

Ti mettiamo in contatto con le nostre aziende partner per ricevere info e prezzi sui prodotti

small_c_popup.png

richiedi preventivo

Scopri come migliaia di utenti sono passati al fotovoltaico